LA COMICITÀ BOLOGNESE TRIONFA ANCORA A LOCOMIX

Premio del pubblico a Gian Piero Sterpi. Il riconoscimento della critica ai milanesi Germano Lanzoni e Flavio Settegrani. Per Andrea Sambucco di Udine il Premio Originalità

E’ Gian Piero Sterpi da Bologna, il vincitore della 7a edizione di LoComix. Davanti alle oltre 400 persone che hanno anche quest’anno mandato sold out il Teatro Concordia di Borgo Maggiore (Repubblica di San Marino), il comico bolognese ha sbaragliato la concorrenza portando alla ribalta gli atteggiamenti e i discorsi della terza età. Il Premio della Critica è andato invece al duo composto da Germano Lanzoni e Flavio Settegrani da Cormano (Milano), mentre il Premio per l’artista più originale ad Andrea Sambucco di Udine.

In una cornice costruita ad arte dall’Associazione Culturale Locomotiva di San Marino, promotrice di LoComix, un’austera Statua della Libertà del Titano, a cui ha magistralmente dato voce e corpo la camaleontica Marina Tamagnini, ha preso vita di fronte al pubblico dopo avere udito le provocatorie critiche ed esagerate dichiarazioni contro la Repubblica di San Marino della trasmissione AnnoZero del 2 novembre u.s. Il simbolo del Titano ha quindi maledetto il conduttore Michele Santoro ad espiare la propria colpa, condannandolo a presentare un concorso di comici: LoComix. L’improbabile Michele Santoro, impersonato con efficacia da Ettore Mularoni, tenta di ribellarsi alla punizione cercando ad ogni occasione la polemica contro San Marino e mandando in onda esilaranti contributi video di inverosimili scandali e scoop sulle “magagne” del Titano (traffici illeciti di figurine dei calciatori, facoltosi sammarinesi che finiscono sull’orlo della bancarotta giocando all’Allegro Pirata, la doppia vita di assurdi Vip come il cantante neomelodico Timothy Censoni, noto per il suo hit strappacuore “Amore pettinami”…) realizzati ad hoc dagli special guest Le Barnos.
La colonna sonora della serata è stata affidata alle straordinarie performance vocali del coro polifonico La Bottega delle Voci, abilmente diretto dal Maestro Fabio Mengucci.
Ospiti della serata, come da tradizione di LoComix, i vincitori della scorsa edizione – il bolognese Duo Torri - che hanno ritrovato l’affetto del pubblico strappando applausi a scena aperta. Soddisfazione per tutti gli 8 finalisti che si sono esibiti di fronte ad una platea quanto mai partecipe, dando vita ad una sfida avvincente, a colpi di battute e comicità per tutti i gusti.

Per chi non ha avuto la possibilità di assistere alla finale l’appuntamento è sabato 28 aprile, in seconda serata, su San Marino RTV per lo speciale con i migliori momenti di LoComix 2007.

Per ulteriori informazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Associazione Locomotiva

L'Associazione Culturale Locomotiva nasce nel settembre del 2000 per volontà di un gruppo di giovani col desiderio di incontrarsi e condividere interessi comuni, confrontare le proprie idee e dare vita ad iniziative a carattere più o meno serioso.

Lo scopo dei fondatori era quello di divertirsi, emozionarsi, creare opportunità per i cittadini sammarinesi e del circondario di assistere ad eventi non presenti in questa zona, nonchè favorire l'aggregazione delle persone, e non da ultimo colmare alcune lacune presenti nella nostra vita sociale. Filo conduttore delle iniziative dell'associazione è sempre stato quello di creare un qualcosa che potesse essere utile alla collettività, cercando di non essere mai banali o strumentalizzati dalla politica e questo anche se sembra scontato, in realtà è risultato essere la cosa più difficile!