PERCHE' LOCOMIX E'...
Sabato 22 aprile 2006 Teatro Concordia Borgo Maggiore

Un palcoscenico ricco di fiori e palme, e le note delle canzoni di San Remo hanno fatto da cornice alla sesta edizione di LoComix. In un alternanza di gag e brani delle canzoni del festival della canzone italiana, si sono esibiti gli otto comici che a suon di battute hanno divertito il pubblico che ha riempito in ogni ordine di posto il Teatro Concordia di Borgo Maggiore. La serata è stata condotta dalla estrosa Orchidea Selvaggi, alias Marina Tamagnini e dal professionale Gianvasco Margheritoni, alias Ettore Mularoni, ed ha visto la partecipazione della Band I Turno di Notte che hanno creato ed eseguito la colonna sonora della serata. Un pubblico entusiasta ha così assistito ad uno show in cui si sono esibiti rispettivamente Paolo Bonelli, I Soliti Soggetti, Il Duo Torri, Antonella Putignano, Fulvio Milani, Amedeo Visconti, Mi&Ma e I Mancio e Stigma.
Ospite della serata il duo che ha trionfato alla scorsa edizione di Locomix e, in rappresentanza proprio di LoComix, all’edizione 2006 di “Bravo Grazie”, ovvero Marco Bazzoni e Alex De Santis, che hanno raccolto un lungo applauso dopo la loro performance in cui hanno presentato il video - juke box umano ovvero l’”Artista Neutro”.

Il premio Originalità offerto dalla Giunta di Castello di Borgo Maggiore, è stato vinto da “I Soliti Soggetti”, mentre il “Duo Torri” , con il loro Tg per non udenti, sono stati premiati sia dal pubblico, laureandosi vincitori della sesta edizione di LoComix, sia dalla Critica e ciò ha aperto loro le porte per l’accesso alla fase finale dell’edizione 2007 di “Bravo Grazie”.

Una menzione speciale va ai trofei o doni che l’Associazione Culturale Locomotiva, riserva per i partecipanti e per i vincitori di Locomix, un orologio a girasole con l’immagine di San Marino quale trofeo per il premio originalità, la statua dorata del Santo Patrono, quale trofeo per il Premio della Critica, per finire con l’LP “Cuore Matto” del sammarinese d’origine, Little Tony.
Come consuetudine da un paio d'anni un fortunato spettatore ha vinto la lotteria che metteva in palio un week-end ovviamente a San Remo. La serata si è chiusa con una sigla degna di questa manifestazione ovvero “Noi Ragazzi di Oggi” che ha reso celebre Luis Miguel e che ha fatto venire letteralmente la pelle d’oca al pubblico in sala.

Continua quindi l successo di Locomix, diventato un appuntamento fisso per il calendario degli spettacoli di San Marino, che sta diventando uno dei festival più rappresentativi del panorama comico italiano e non.

LoComix, il concorso per comici emergenti della Repubblica di San Marino è organizzato dall’Associazione Culturale Locomotiva, con il Patrocinio della Segreteria di stato per il Turismo e la Giunta di Castello di Borgo Maggiore e con la collaborazione della Compagnia Fratelli Di Taglia, dell’Ufficio Attività Sociali e Culturali di San Marino, il Comune di San Giovanni in Marignano - Assessorato alla Cultura, la Provincia di Rimini e la Regione Emilia Romagna e con il sostegno dei main sponsor: l’Ente Cassa di Faetano e la Telefonia Mobile Sammarinese.

Per informazioni e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Associazione Locomotiva

L'Associazione Culturale Locomotiva nasce nel settembre del 2000 per volontà di un gruppo di giovani col desiderio di incontrarsi e condividere interessi comuni, confrontare le proprie idee e dare vita ad iniziative a carattere più o meno serioso.

Lo scopo dei fondatori era quello di divertirsi, emozionarsi, creare opportunità per i cittadini sammarinesi e del circondario di assistere ad eventi non presenti in questa zona, nonchè favorire l'aggregazione delle persone, e non da ultimo colmare alcune lacune presenti nella nostra vita sociale. Filo conduttore delle iniziative dell'associazione è sempre stato quello di creare un qualcosa che potesse essere utile alla collettività, cercando di non essere mai banali o strumentalizzati dalla politica e questo anche se sembra scontato, in realtà è risultato essere la cosa più difficile!