Albo d'oro

2013

I 4 Gusti
Vincitori del Premio del Pubblico e del Premio della Critica

2012

Max e Scossa
Vincitori del Premio del Pubblico e del Premio della Critica

2011

Terenzio Traisci
Vincitori del Premio del Pubblico
Ruben Marosha
Vincitore del Premio della Critica

2010

Enzo e Ramon
Vincitori del Premio del Pubblico
Antonio Innocente
Vincitore del Premio della Critica

2009


Sergio Silvestri
Vincitore del Premio del Pubblico
Tiziano Testa
Vincitore del Premio della Critica

2008


Gli Gnomiz
Vincitori del Premio del Pubblico
Sambucco
Vincitore del Premio della Critica

2007


Gianpiero Sterpi
Vincitore del Premio del Pubblico
Gegio e Flavio Settegrani
Vincitori del Premio della Critica

2006


Duo Torri
Vincitore del Premio del Pubblico
I soliti soggetti
Vincitori del Premio della Critica

2005


Marco Bazzoni "BAZ" e Alessandro De Santis


Vincitori del Premio del Pubblico
Vincitori del Premio della Critica
Vincitori del Premio Originalità

2004

Elisa Manzaroli
Vincitrice del Premio del Pubblico
Francesco Friggione
Vincitore del Premio della Critica

Trecadauno
Vincitori del Premio Originalità

2003

Andrea Vasumi
Vincitore del Premio del Pubblico e della Giuria

2002

Antonio Riscetti
Vincitore del Premio del Pubblico

Alessandro Politi
Vincitore del Premio della Giuria

2001

Le Barnos
Vincitori del Premio del Pubblico

Gli Oleandri
Vincitori del Premio della Giuria

 

 

Associazione Locomotiva

L'Associazione Culturale Locomotiva nasce nel settembre del 2000 per volontà di un gruppo di giovani col desiderio di incontrarsi e condividere interessi comuni, confrontare le proprie idee e dare vita ad iniziative a carattere più o meno serioso.

Lo scopo dei fondatori era quello di divertirsi, emozionarsi, creare opportunità per i cittadini sammarinesi e del circondario di assistere ad eventi non presenti in questa zona, nonchè favorire l'aggregazione delle persone, e non da ultimo colmare alcune lacune presenti nella nostra vita sociale. Filo conduttore delle iniziative dell'associazione è sempre stato quello di creare un qualcosa che potesse essere utile alla collettività, cercando di non essere mai banali o strumentalizzati dalla politica e questo anche se sembra scontato, in realtà è risultato essere la cosa più difficile!