LOCOMIX 13: AL VIA LE SERATE DI SELEZIONE PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Marzo 2013 15:04

 

 

 

 

 

 

Sabato 16, 23 e 30 marzo (ore 21,15) l’Associazione Locomotiva e i Fratelli di Taglia presentano sul palcoscenico di Coriano le selezioni del 13° Festival LoComix

Trenta comici da tutta Italia in passerella con la colonna sonora dal vivo dei riminesi Beati Precari, nuova resident band specializzata in chansons de geste. Pubblico protagonista nell’assegnazione del premio alla migliore esibizione della serata.

Torna la LocoRiffa on demand che coinvolge gli spettatori in un simpatico gioco a premi in collaborazione con le attività economiche del territorio.

Alla giuria di esperti il compito di selezionare gli otto cabarettisti che il prossimo 20 aprile si sfideranno nella finale al Teatro Concordia di Borgo Maggiore (RSM).

Nuova stazione di partenza per il treno di LoComix: il palcoscenico del Teatro CorTe di Coriano. LoComix è il Festival per Comici Emergenti della Repubblica di San Marino, organizzato a partire dal 2001 dall’Associazione Culturale Locomotiva che per il decimo anno ha rinnovato la fortunata collaborazione con la Compagnia Fratelli di Taglia, che cura la direzione artistica di CorTe. Dal 2004, infatti, le selezioni di LoComix sono aperte al pubblico e si svolgono in collaborazione con i Fratelli di Taglia: inizialmente al Teatro Massari di San Giovanni in Marignano, fino all’anno scorso al Teatro del Mare di Riccione e da quest’anno al Teatro CorTe di Coriano, a pochi chilometri dal confine con la Repubblica di San Marino. Dopo aver ospitato le big della risata Debora Villa e Gabriella Germani il palcoscenico corianese fa ora spazio ai comici di domani. Nel corso delle sue tredici edizioni infatti LoComix ha scoperto e lanciato tanti nuovi talenti del buonumore: Marco BAZ Bazzoni, I Mancio e Stigma (gli Emo), Bruce Ketta, I PanPers, Enzo e Ramon, Andrea Vasumi, i sammarinesi Le Barnos, e ancora Andrea Sambucco, Enrico Zambianchi, Marco Dondarini e tanti altri… fino ai romani Max & Scossa, vincitori di LoComix 2012 e ora tra gli ospiti di punta di Made in Sud su RaiDue. Locomix è sempre più conosciuto e apprezzato sia dal pubblico, per i volti nuovi che porta alla ribalta, sia dai cabarettisti per l’imparzialità di giudizio e l’organizzazione efficiente e amichevole. A testimoniarlo le numerose richieste di partecipazione giunte da tutta Italia all’Associazione Locomotiva di San Marino anche per questa nuova edizione. Le tre serate di selezione al Teatro CorTe di Coriano – sabato 16, 23 e 30 marzo con inizio alle ore 21,15 – saranno vere e proprie maratone del divertimento a cui prenderanno parte, in totale, una trentina di cabarettisti. Durante ogni serata i comici si avvicenderanno sul palcoscenico con il compito di convincere giuria e pubblico a suon di battute avendo a disposizione solo 6 minuti ciascuno. Saranno risate a ritmo di musica con una nuova resident band che offrirà ogni sera una colonna sonora dal vivo alle esibizioni dei comici e ai siparietti dei presentatori Ettore Mularoni (Associazione Locomotiva) e Daniele Dainelli (Fratelli di Taglia). Sul palco di CorTe le chansons de geste dei Beati Precari: Massimo Modula (voce, chitarra, basso precario), Luca Manderioli (saxofoni, tastiere) e Giacomo Depaoli (percussioni, suoni). Come ogni anno il pubblico delle selezioni sarà chiamato a partecipare attivamente alle serate, votando l’esibizione preferita e scegliendo il proprio beniamino a cui verrà assegnato il Premio del Pubblico. Il pubblico sarà protagonista anche sul palco di CorTe grazie all’ormai tradizionale LocoRiffa on demand. Gli spettatori che vorranno essere coinvolti in questo grande gioco potranno segnalare la loro disponibilità alla cassa del teatro e partecipare all’estrazione a sorte di 3 biglietti d’ingresso. I fortunati possessori dei tagliandi estratti si contenderanno di fronte al pubblico i premi in palio, sostenendo prove a sorpresa che faranno emergere con simpatia il loro temperamento artistico. Le Selezioni LoComix 2013 rinsalderanno il rapporto di collaborazione tra il Teatro Corte e il tessuto produttivo ed economico locale. Nell’ambito di una strategia di marketing territoriale di ampio respiro San Patrignano e le rinomate cantine corianesi Podere Bianchi, Valle delle Lepri, Podere Vecciano e Tenuta Santini omaggeranno con i loro prodotti enogastronomici d’eccellenza i comici e i partecipanti alla LoCoriffa più votati dagli spettatori. Premi anche da La Sorgente di Riccione e dall’Ottica 10DecimiRiccione (Centro Commerciale Perla Verde). E per il pubblico buoni sconto offerti dal punto vendita Cisalfa del Centro Commerciale Perla Verde di Riccione. Le esibizioni di tutti i cabarettisti verranno valutate da una giuria di esperti che, solo al termine delle tre serate, selezionerà gli 8 partecipanti allo show finale in calendario sabato 20 aprile 2013 al Teatro Concordia di Borgo Maggiore (Repubblica di San Marino).

Le serate di selezione per LoComix 2013 godono del supporto del Comune di Coriano e del suo Assessorato alla Cultura, della Provincia di Rimini, della Regione Emilia Romagna e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura e della Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino e della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, oltre alla collaborazione del Gruppo Banca di San Marino e della Telefonia Mobile Sammarinese.

Ingresso: Platea € 10 - Galleria € 8

Info e prenotazioni: CorTe Coriano Teatro tel 0541 658667 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Apertura biglietteria nel giorno di spettacolo: ore 17,30

www.corianoteatro.it www.fratelliditaglia.com

Info giornalisti - Ufficio Stampa Compagnia Fratelli di Taglia: Gabriele Pizzi - 335 6781722 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Associazione Locomotiva

L'Associazione Culturale Locomotiva nasce nel settembre del 2000 per volontà di un gruppo di giovani col desiderio di incontrarsi e condividere interessi comuni, confrontare le proprie idee e dare vita ad iniziative a carattere più o meno serioso.

Lo scopo dei fondatori era quello di divertirsi, emozionarsi, creare opportunità per i cittadini sammarinesi e del circondario di assistere ad eventi non presenti in questa zona, nonchè favorire l'aggregazione delle persone, e non da ultimo colmare alcune lacune presenti nella nostra vita sociale. Filo conduttore delle iniziative dell'associazione è sempre stato quello di creare un qualcosa che potesse essere utile alla collettività, cercando di non essere mai banali o strumentalizzati dalla politica e questo anche se sembra scontato, in realtà è risultato essere la cosa più difficile!