LOCOMIX 12: lo speciale su SM RTV

Venerdì 11 maggio ore 20:05 andrà in onda su SMTV San Marino (canale 73 del digitale terrestre e canale 520 di SKY) lo speciale liberamente tratto dalla 12° edizione di LoComix.

Non si era mai vista una locomotiva su un satellite, ma c'è sempre la prima volta. Venerdì 11 maggio alle ore 20:05, subito dopo il TG della sera, sugli schermi di SMTV San Marino andrà in onda lo speciale sulla dodicesima edizione di LoComix, il concorso organizzato dall' Associazione Locomotiva. L'ennesimo riconoscimento per il lavoro svolto dai locomotivati in questi dodici anni di attività. Per la prima volta ci sarà quindi l'opportunità anche per chi vive lontano da San Marino di assistere allo speciale su LoComix, sintonizzandosi sul canale 520 della piattaforma Sky. Per chi dispone del solo digitale terrestre lo speciale andrà in onda sul canale 73.
Lo speciale sarà poi replicato sabato 12 maggio alle 22:20 e domenica 13 maggio alle 16:25 solo su digitale terrestre, mentre domenica 13 maggio alle 17:10 e lunedì 14 maggio alle 22:20 la replica andrà in onda su satellite.
Sarà l'occasione per chi ha assistito alla serata tenutasi al Teatro Concordia sabato 5 maggio scorso, di potere rivedere i comici in gara e lo spettacolo creato dagli organizzatori, ma anche per chi non era presente a teatro di vedere come nasce uno show nello show.
Lo speciale realizzato dalla redazione giornalistica cultura e spettacoli di SMTV San Marino, mostrerà infatti i febbrili preparativi dello spettacolo con interviste ai presentatori Ettore Mularoni, Marina Tamagnini e Mauro Granaroli e agli ospiti della serata quali Terenzio TV e il giovane talentuoso rapper sammarinese Lorenzo Salvatori in arte IROL, che ha riscosso un grande successo nella serata. L'energia di IROL ha trascinato il pubblico, accompagnato dai musicisti anch'essi sammarinesi Tony Margiotta, Massimiliano Casali e Antonio De Padova, quest'ultimo anche autore della magnifica scenografia dello spettacolo. Ovviamente al centro della manifestazione ci saranno i comici in gara assoluti protagonisti che hanno divertito il pubblico presente a teatro. Ricordiamo che il duo romano Max e Scossa ha trionfato ottenendo l'ambito premio della critica e il riconoscimento del pubblico da sempre sovrano nel decidere il vincitore assoluto di LoComix, anche se mai come in questa edizione c'è stata battaglia a suon di voti con i secondi classificati ovvero i palermitani I 4 Gusti. Giusto ricordare anche gli altri partecipanti che hanno ottenuto un ottimo riconoscimento del pubblico a conferma dell'alto livello dei comici in gara: Giovanni d'Angella, Antonella Minarelli , Antonio Innocente, I Rintrionati, Davide Giovannetti, Cristiana Maffucci.
Lo speciale avrà un taglio televisivo nuovo per mettere in risalto lo show nello show con le incursioni dell'eclettico Francesco Zingrillo durante la preparazione dello spettacolo e dietro le quinte, con interviste ai protagonisti della gara.
L’Associazione Culturale Locomotiva desidera esprimere un sentito ringraziamento alla Compagnia Fratelli di Taglia per la collaborazione offerta per le selezioni, collaborazione che ha permesso a LoComix di crescere negli anni e di affermarsi come uno dei migliori festival a livello nazionale italiano.
La finale di LoComix ha avuto il patrocinio ed il sostegno della Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport e della Giunta di Castello di Borgo Maggiore oltre alla fondamentale collaborazione del Gruppo Banca di San Marino e dell’Ufficio Attività Sociali e Culturali. La Locomotiva desidera ringraziare anche gli imprescindibili sponsor quali Telefonia Mobile Sammarinese, Titancoop, La Serenissima e il Bowling Seventies
.

 

Associazione Locomotiva

L'Associazione Culturale Locomotiva nasce nel settembre del 2000 per volontà di un gruppo di giovani col desiderio di incontrarsi e condividere interessi comuni, confrontare le proprie idee e dare vita ad iniziative a carattere più o meno serioso.

Lo scopo dei fondatori era quello di divertirsi, emozionarsi, creare opportunità per i cittadini sammarinesi e del circondario di assistere ad eventi non presenti in questa zona, nonchè favorire l'aggregazione delle persone, e non da ultimo colmare alcune lacune presenti nella nostra vita sociale. Filo conduttore delle iniziative dell'associazione è sempre stato quello di creare un qualcosa che potesse essere utile alla collettività, cercando di non essere mai banali o strumentalizzati dalla politica e questo anche se sembra scontato, in realtà è risultato essere la cosa più difficile!